media & sipario - La musica è pericolosa (ma molto bella!) in Piazza San Lorenzo a Viterbo

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

articoli

27
Tue, Jun

La musica è pericolosa (ma molto bella!) in Piazza San Lorenzo a Viterbo

Strumenti
Carattere

Ci rifiutiamo di pensare che un concerto, anzi un concertato, di Nicola Piovani possa essere "pericoloso", a Viterbo il 2 luglio per Caffeina Festival e Jazzup

VITERBO - "La musica è pericolosa" è un’opera polidisciplinare nella quale la musica - ispirata da immagini e parole - esprime in note e partiture quello che non si riesce ad esprimere con altri linguaggi ed altre arti. Nicola Piovani guida gli spettatori in un suggestivo viaggio, ripercorrendo i suoi lavori ed accostandoli ad altri "grandissimi", come Fabrizio De André, le partiture per il cinema di Federico Fellini o Luigi Magni, e altri registi spagnoli, francesi, olandesi. Grandi suggestioni musicali arricchite visivamente da fotogrammi di film, spettacoli e immagini che altri grandi artisti (Emanuele Luzzati e Milo Manara) hanno dedicato alla sua opera musicale. (vedi Nicola Piovani incontra, discorre e ascolta... Nicola Piovani)

nicola piovani

E' lo stesso compositore a giustificare il particolare titolo: "La musica è pericolosa come lo sono tutte le cose profondamente belle: ci cambiano, a volte ci ammalano di bellezza, come gli innamoramenti adolescenziali, pericolosi come i nostri incontri con quella musica che ha la forza di cambiarci dentro"

nicola piovani in concerto

La musica è pericolosa è fondamentalmente un viaggio, in grado di attuare una metamorfosi interiore attraverso un crescendo di atmosfere dense di sentimento che compone e armonizza una narrazione teatrale in cui la parola arriva dove la musica non può arrivare e, soprattutto, la musica la fa da padrona là dove la parola non sa e non può arrivare. Ma anche un racconto in cui l’artista alterna l’esecuzione di brani inediti a nuove versioni di altri più celebri, riarrangiati per tessere un connubio assoluto tra cinema e musica.

nicola piovani al pianoforte

La line-up: Nicola Piovani (ovviamente al pianoforte) - Rossano Baldini (tastiere, fisarmonica) - Marina Cesari (sax, clarinetto) - Pasquale Filastò (violoncello, chitarra, mandoloncello) - Ivan Gambini (batteria, percussioni) - Marco Loddo (contrabbasso)

nicola piovani

In Piazza San Lorenzo a Viterbo, in data unica domenica 2 luglio, alle ore 21:30. (foto di Franco Sassara - tutti i diritti riservati)

Ulteriori informazioni: sito internet www.caffeinacultura.it 

CHI E' DI SCENA MUSICALE