media & sipario - I Pandora festeggiano il primo decennale con Ten Years Like In A Magic Dream...

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

articoli

28
Tue, Mar

I Pandora festeggiano il primo decennale con Ten Years Like In A Magic Dream...

Strumenti
Carattere

E quale migliore modo di autofesteggiarsi se non pubblicando un nuovo disco. Questo ovviamente se si è musicisti, e i Pandora lo sono!

OUT ON - Un disco che si concretizza anche come una sorta di festa di compleanno, con la partecipazione di ospiti speciali (tra cui Vittorio Nocenzi e David "Jaxon" Jackson) e tributi ai grandi del progressive mondiale (Genesis / Yes / Marillion / Emerson, Lake & Palmer / Banco). In sostanza 9 candeline musicali di sicura presa tra chi ama - e sono tanti - un genere così particolare e raffinato, dove Italia e Inghilterra hanno da sempre costituito gli esempi da imitare, ma mai nessuno - fuori da queste nazioni - è riuscito ad eguagliare.

Beppe Colombo, fondatore della band, ricorda: "Dopo tante fatiche e sofferenze è un’emozione speciale ritrovarci insieme a festeggiare dieci anni con tre dischi alle spalle, un album in uscita e la partecipazione a due tributi importanti come Pink Floyd e Flower Kings: chi lo avrebbe mai immaginato! Da quando Corrado Grappeggia si presentò a casa nostra per dirci che avrebbe voluto suonare prog seriamente, iniziò ufficialmente la storia dei Pandora: ora siamo qui a raccontare, a distanza di anni, le nostre sensazioni e ad omaggiare la musica che ci ha accompagnati nella vita".

copertina

Ten Years Like In A Magic Dream… è il quarto disco della formazione piemontese, un lavoro - edito da AMS Records - che parte dal punto lasciato dai dischi precedenti. Una tracklist articolata e corposa (dalla incredibile durata di 77 minuti!) con quattro brani propri e cinque omaggi incredibili, costruiti con quell'affetto che solo gli Artisti nei confronti degli altri Artisti riescono a trasmettere.

"La scelta dei tributi (preferiamo evitare la parola cover) è determinata dalla nostra voglia di onorare il pop-rock-prog che ci ha accompagnati nella nostra crescita e che ci è sempre di ispirazione, rendendo un vero e proprio omaggio a questo genere, ovviamente in chiave Pandora. Dopo la scomparsa di figure molto importanti con le quali siamo cresciuti, era il minimo che potessimo fare dando il massimo di quello che avevamo".

La tracklist: Always and Everywhere (Overture: Fantasia in Pandora Major) - The way you are - Turin 03.02.1974 - Drunken Poet’s Drama - Passaggio di Stagioni (Lamenti d’Inverno - Canto di Primavera) - Second Home by the Sea - Man of a Thousand Faces - Ritual (Part 2) - Lucky Man

I Pandora sono: Beppe Colombo (tastiere e cori) - Claudio Colombo (batteria e percussioni, basso, chitarre, cuatro portoricano, tastiere e cori) - Corrado Grappeggia (voce, tastiere e cori) - Emoni Viruet (voce e cori / ma anche autrice della copertina del nuovo disco)

Ulteriori informazioni: sito internet www.pandoramusic.eu - facebook Pandora - youtube www.youtube.com/user/pandoramusica 

 

0
0
0
s2smodern

CHI E' DI SCENA MUSICALE