media & sipario - Pietro Longhi e Gianluca Ramazzotti uniti in nome del Teatro Roma

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

articoli

24
Mon, Jul

Pietro Longhi e Gianluca Ramazzotti uniti in nome del Teatro Roma

Strumenti
Carattere

Un progetto artistico ambizioso per due professionisti del palcoscenico che possono contare su 1300 affezionati frequentatori

STAGIONI - Di questi tempi riuscire ad avere spettatori non è facile, specialmente in una città come Roma che conta almeno 90 sale teatrali e una vastissima offerta di spettacoli. Per questo i numeri dichiarati dal Teatro Roma risultano essere ancora più interessanti: 1300 abbonati che, per questa ottava stagione, potranno sicuramente trovare (e ritrovare) nel ventaglio delle proposte 2017/2018 gli spettacoli maggiormente attagliati sui propri gusti.

Per cominciare si raddoppia la direzione artistica: a Pietro Longhi (vedi 'La notte della Tosca' è il riscatto contro i nuovi Scarpia, almeno quelli teatrali ) si affianca ed integra Gianluca Ramazzotti (vedi "Non aver paura" di aver paura, poi dal Teatro si esce sempre, forse). L'altra confortante e benaugurante novità è il prolungamento in cartellone degli spettacoli: "A differenza di quello che avviene in tante altre realtà, non solo romane, dove gli spettacoli restano in scena per pochi giorni, intendiamo invertire questa tendenza e provare a programmare spettacoli per 5 o sei settimane , alzando, quindi, il livello produttivo ed imprenditoriale", sono le parole di Pietro Longhi.

Ora non resta che scoprire gli spettacoli della stagione 2017/2018

Dal 26 settembre al 19 novembre, in prima nazionale, I Bonobo, di Laurent Baffie, versione italiana e regia di Virginia Acqua (vedi Stress da colloquio di lavoro? meglio riderci sopra, ma solo a teatro), con Gianluca Ramazzotti, Fabio Ferrari, Milena Miconi, Jun Ichicawa e con Stefania Papirio.

Dal 21 novembre al 3 dicembre, La protesta, di Roberta Skerl (Tutti i "Refusi", cuando sono teatrali, si correggono appaudendo, pardon, aplaudendo!), regia di Maria Cristina Gionta, con Gabriella Silvestri, Antonio Conte, Enzo Casertano e Lorenza Guerrieri.

dal 5 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018, in prima nazionale, Boeing Boeing, di Marc Camoletti, versione italiana di Luca Barcellona e Francis Evans, regia di Matthew Warchus e Mark Schneider, con Giorgio Lupano, Gianluca Ramazzotti.

Dal 9 gennaio all'11 Febbraio, in prima nazionale, In barca a vela contromano, scritto e diretto da Stefano Reali, con Antonio Catania e Maurizio Mattioli e con Nicolas Vaporidis, Con la partecipazione di Gabriella Silvestri

Dal 13 febbraio al 28 marzo, in prima nazionale, Romeo l'ultras e Giulietta l'irriducibile, scritto e diretto da Gianni Clementi, con Giulia Penna e Luca Valenti. consigliato da m&s

Dal 3 al 15 aprile, Il gufo e la gattina, di Bill Manhoff, regia di Silvio Giordani, con Rita Forte e Pietro Longhi.

Dal 17 al 29 aprile, Quando eravamo repressi 3.0, scritto e diretto da Pino Quartullo, con Francesca Bellucci, Annabella Calabrese, Matteo Cirillo, Tiziano Floreani. consigliato da m&s

Dal 3 al 20 maggio, Domani ti sposo... domani ti lascio Il Musical, di Lawrence Mark Whyte, regia di Marco Simeoli, con Daniele Derogatis, Piero Di Blasio, Stefania Fratepietro, Valeria Monetti. consigliato da m&s 

In chiusura di stagione il Teatro Roma propone lo speciale Thriller d'estate, un mese di thriller d'autore per un'estate da brivido! Ovviamente bocche cucite sulla programmazione.

Al Teatro Roma di (indovinate un po') Roma, in Via Umbertide 3, stagione dal 26 settembre 2017 al 20 maggio 2018. Spettacoli serali dal martedì al sabato e pomeridiano la domenica.

Ulteriori informazioni: sito internet www.ilteatroroma.it - telefono 06.7850626 - mail info@ilteatroroma.it - pagina facebook www.facebook.com/ilteatroRoma - ufficio stampa Maya Amenduni

CHI E' DI SCENA TEATRALE