media & sipario - Il sogno e il colore di Mirò sono ora in mostra a Torino

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

19
Thu, Oct

Il sogno e il colore di Mirò sono ora in mostra a Torino

Strumenti
Carattere

Ha debuttato a Palazzo Chiablese - a cura di Pilar Baos Rodríguez - la straordinaria esposizione dedicata a Joan Mirò, uno dei più importanti Maestri del '900. In mostra fino al 14 gennaio 2018

TORINO - Miró! Sogno e colore presenta la produzione degli ultimi trent’anni della vita dell'Artista: un periodo indissolubilmente legato alla “sua” isola (Maiorca) dove, negli anni Sessanta e Settanta, si era dedicato a temi prediletti come donne, uccelli e paesaggi monocromi. In mostra anche i lavori degli ultimi anni della sua produzione, quelli della pittura materica, fatti con le dita e dal colore steso con i pugni spalmando gli impasti su compensato, cartone e materiali di riciclo. E ancora le sculture, frutto delle sperimentazioni che fece con diversi materiali, collage e “dipinti-oggetto”.

opera

La mostra, suddivisa in cinque sezioni, presenta opere ampiamente rappresentative della raccolta della Fundació Pilar i Joan Miró e realizzate durante l’ultimo ciclo creativo dell’artista, quello più dinamico e innovativo seppur meno conosciuto: 130 opere, quasi tutti olii di grande formato, tra cui Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973), Femme dans la rue (1973). Presenti anche molti oggetti originali dello studio maiorchino, di cui viene proposta una ricostruzione scenografica. (vedi Un viaggio tra sogno e colore nell'arte di Joan Mirò, in mostra a Bologna)

musei reali di torino

Ha sottolineato la direttrice dei Musei Reali di Torino Enrica Pagella: “I Musei Reali ospitano Miró, dopo Tamara de Lempicka, Matisse e Toulouse-Lautrec. Un nuovo appuntamento con l’arte moderna e con uno degli artisti che ne hanno maggiormente segnato la storia. L’esposizione approfondisce il momento più felice della ricerca dell’artista, tra il 1956 e il 1983, anno della morte, ed evidenzia opportunamente le radici storiche e visive che l’hanno alimentata. Il progetto, realizzato in collaborazione con la Fundació Pilar i Joan Miró di Maiorca e Arthemisia Group, ha trovato il sostegno della Regione Piemonte e della Città di Torino, offrendosi come momento per rinnovare un confronto attivo tra i Musei Reali e le amministrazioni del territorio”.

sala

Palazzo Chiablese di Torino, Piazzetta Reale (Google Maps), da mercoledì 4 ottobre 2017 a domenica 14 gennaio 2018. Apertura: lunedì dalle ore 14:30 alle ore 19:30 / giovedì dalle ore 9:30 alle ore 22: 30 / tutti gli altri giorni dalle ore 9:30 alle ore 19:30. (la biglietteria chiude un’ora prima)

Ulteriori informazioni: telefono 011.024301 - siti internet www.mostramirotorino.it / www.arthemisia.it - ufficio stampa Gruppo Arthemisia (foto di Daniele Bottallo per Arthemisia - tutti i diritti riservati)

MOSTRE CONSIGLIATE