media & sipario - Cesarini Ristrutturazioni presenta: il grande fascino delle pareti curve

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Cesarini Ristrutturazioni presenta: il grande fascino delle pareti curve

Strumenti
Carattere

Per una volta ci occupiamo più dell'aspetto esterno che di quello interno: le pareti curve rappresentano un'alternativa estremamente funzionale per dividere spazi abitativi, creando zone ben definite secondo i nuovi codici architettonici

ARTICOLO SPONSORIZZATO - Chi soffre nell'avere sotto gli occhi la linearità eccessiva di una classica abitazione, o desidera cimentarsi con gli aspetti più affascinanti del moderno design architettonico, guarda con sempre maggiore attenzione verso le pareti curve. Una modifica strutturale nemmeno troppo difficile da realizzare - a patto di rivolgersi a professionisti e imprese di acclarata esperienza - che sicuramente consente un ottenimento scenografico di grande impatto. È possibile studiare delle interpareti curve all'interno di uno stesso locale, al fine di concentrare le diverse funzioni in aree specifiche, facendo in modo che le stesse rimangano interconnesse tra loro, all'insegna di uno stile movimentato e fluido.

scale curve

Recentemente, l'Impresa Cesarini e il suo staff di professionisti e tecnici si sono cimentati - in un appartamento di piccola metratura - con la soluzione del “curved wall” che, nel caso specifico, ha rappresentato il giusto compromesso tra esigenze abitative pratiche e l'ottenimento di un design più "bello" e allo stesso tempo funzionale.

zhuhai

L'appartamento in oggetto si compone di un corridoio, un soggiorno e sala da pranzo e di un angolo cucina, tutto concentrato in una sola stanza di 22 mq. Una zona giorno che soffre delle ridotte dimensioni e non consente quella vivibilità estrema richiesta dal padrone di casa. La proposta di impresa è stata quella di ricavare quattro zone indipendenti, senza divisioni nette, con l'uso di pareti curve. L’opzione delle forme arrotondate ha consentito di ottimizzare tutto lo spazio a disposizione e posizionare meglio gli arredi, ottenendo addirittura passaggi più agevoli e una maggiore superficie calpestabile.

manhattan

La soluzione realizzata è talmente piaciuta che il committente ha chiesto, successivamente, di studiare come ricavare nella zona notte una camera matrimoniale con servizi (cabina armadio e bagno) in uno spazio di soli 16 mq. Anche in questo caso l’opzione delle pareti curve ha permesso di garantire lo spazio sufficiente per le tre stanze. E' stata "curvata" (prevedendo una porta ad hoc) la parete di ingresso del bagno e una parte della cabina armadio, ottenendo così lo spazio necessario.

atlanta

A questo punto, sempre più soddisfatto, il proprietario ha avanzata anche una terza ed ultima richiesta: "curvare" il bagno più grande (7 mq), mantenendo contemporaneamente vasca e doccia, oltre ai componenti "essenziali". La soluzione più interessante è stata quella della lavorazione della parete curva in vetrocemento, che ha consentito il passaggio di luce necessaria all'interno della doccia, realizzata a pavimento.

bilbao

Vuoi avere ulteriori dettagli sulla possibilità di inserire "pareti curve" nella tua abitazione?

Contatta Cesarini Ristrutturazioni ai numeri 0761.250172 o 348.3677481, oppure invia una mail, corredata di tutti i dati utili, all'indirizzo info@cesarini.eu. Attiverai un contatto ed avrai un suggerimento utile, personalizzato sul tuo caso pratico, che non ti costerà nulla!

Ulteriori informazioni: sito internet www.impresacesarini.it - pagina facebook www.facebook.com/impresacesarini 

0
0
0
s2sdefault
ronconi.jpg