media & sipario - Ristrutturazioni Cesarini presenta: "Mi hanno fatto un affresco, ma ora come lo proteggo?

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Ristrutturazioni Cesarini presenta: "Mi hanno fatto un affresco, ma ora come lo proteggo?

Strumenti
Carattere

E' improbabile, anche se non impossibile, che uno dei grandi nomi della "street art" scelga la vostra facciata o il muro di cinta per "donare" una nuova opera, ma se succedesse? Come fare per proteggerlo e preservare nel tempo?

ARTICOLO SPONSORIZZATO - Per la sua stessa natura la street art non può essere eterna: nasce sui muri, esposta al sole e alla pioggia, spesso è anche vittima dell'incuria e dell'ignoranza di chi la distrugge per ristrutturare una facciata, o peggio di atti vandalici. Ad esempio è questo il motivo per cui su l'opera di Banksy, Madonna con pistola, a Napoli è stata sovrapposta una lastra di plexiglass. In questo caso è stato semplice intervenire, perché l'opera ha dimensioni contenute, ma una delle caratteristiche di queste opere è di essere spesso di grandi dimensioni. 

Quando vengono commissionate per qualificare uno spazio urbano periferico, recentemente a Milano, il committente può essere il Comune che per la manutenzione si avvale del suo ufficio tecnico e dei professionisti della sovrintendenza; se sono invece i proprietari di uno stabile a ritrovarsi su una facciata un'opera di valore, come fare a proteggere i colori dallo sbiadimento dovuto al sole e l'opera stessa dal degrado con distacco di parti dovuto agli agenti atmosferici? Come è possibile orientarsi tra i prodotti in commercio, isolanti, protettivi, fissativi?

In genere l'artista, dopo essersi accertato del buono stato del muro, senza tracce di umidità o crepe, anche sottili, stende lui stesso un fissativo o primer acrilico all'acqua prima di iniziare: questa base serve a eliminare la porosità e a rendere più uniforme il colore. 

Una volta terminata l'opera, si può stendere un protettivo silossanico di ultima generazione (i silossani sono composti chimici di silicio, ossigeno e alcano) trasparente, il mercato offre prodotti sempre più performanti al fine di non far sbiadire o ingiallire i colori, resistono ai raggi ultravioletti e alle piogge acide. Queste vernici protettive possono essere lucide o opache, mescolandole si ottengono diverse gradazioni di brillantezza. Formano una pellicola (di polisillossani) idrorepellente combinata con la traspirabilità, la pioggia non può penetrare e scivola via, così come l'umidità, contrastano le muffe e l'attacco di microrganismi.

Come sempre, specialmente se l'opera è di grande valore, è sconsigliato il fai da te. Più è importante l'opera è più si renderà necessario un vero e proprio progetto di conservazione, adattato caso per caso, con monitoraggi programmati dello stato chimico delle superfici e intervento di esperti restauratori. Ma basta pensare alla maggiorazione di valore dello stabile, perché il tutto valga la pena, compresa la perdita della propria tranquillità, una volta che si è stati trasformati in un museo en plein air.

Volete un appuntamento con un nostro esperto?

Contattateci ai numeri 0761.250172 o 348.3677481, oppure inviate una mail, corredata di tutti i dati utili, a info@cesarini.eu. Avrete un chiarimento tecnico ed un suggerimento utile che non vi costeranno nulla! Per ulteriori informazioni sulla ristrutturazione della vostra casa: sito internet www.impresacesarini.it - facebook @impresacesarini - instagram www.instagram.com/impresacesarini


Andrea Cesarini è il responsabile unico di Ristrutturazioni Cesarini, impresa di Viterbo che Andrea guida da più di 20 anni, con la rinnovata passione che solo un “figlio d’arte” può avere. L’azienda di famiglia è specializzata nella piccola o grande ristrutturazione, dalla semplice sostituzione degli infissi al completo rifacimento di ville e appartamenti. L’impresa che porta il suo nome è presente nel settore edilizio da più di 50 anni ed ha sviluppato una propria metodologia di lavorazione e gestione del cantiere: La ristrutturazione facile e garantita ®.

0
0
0
s2sdefault
cyrano.jpg