media & sipario - "I Bemolli sono Blu" al Palazzo dei Papi di Viterbo

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

CONSIGLIATI

17
Sun, Dec

"I Bemolli sono Blu" al Palazzo dei Papi di Viterbo

Strumenti
Carattere

Prima edizione del festival musicale dedicato a Claude Debussy: "I Bemolli sono Blu" dal 15 ottobre, al Palazzo dei Papi di Viterbo

VITERBO - Il titolo della rassegna - con la direzione artistica di Sandro De Palma - è stato estrapolato direttamente dall'epistolario del compositore francese cui è dedicata. Il programma prevede i primi sei concerti nella sala Alessandro IV del Palazzo dei Papi di Viterbo (in Piazza San Lorenzo) e gli ultimi due in chiese del centro storico della città laziale (Cattedrale di San Lorenzo e Chiesa del Gesù).

Il Festival è una sorta di omaggio "ai primissimi vespri" per Claude Debussy del quale, nel 2018, ricorrerà il centenario dalla scomparsa. In ogni caso verranno eseguite composizioni anche di altri celebri autori.

Il programma

Domenica 15 ottobre alle ore 18:30 - Philippe Bianconi in Estampes - Images (I libro) - Préludes (II libro). Presentazione di Claudio Strinati.

Domenica 22 ottobre alle ore 18:30 - Axel Trolese in Etudes.

Venerdì 27 ottobre alle ore 18:30 - Davide Riondino e Stefano Nanni in “Miti di ieri e di oggi”. Sandro De Palma e Andrea Belmonte in "Rumbling Gears".

Venerdì 3 novembre alle ore 18:30 - concerto del pianista Luca Ciammarughi. consigliato da m&s

Venerdì 10 novembre alle ore 18:30 - concerto del pianista Maurizio Paciariello.

Venerdì 15 dicembre alle ore 21 - concerto per pianoforte e voce recitante con Luca Verdone.

Venerdì 8 dicembre alle ore 18 - Coro Musica Reservata nella Cattedrale di San Lorenzo, direttore Roberto Ciafrei.

Lunedì 18 dicembre alle ore 18 - Messa sine nomine nella Chiesa del Gesù, direttore Giovanni Caruso.

Ulteriori informazioni: mail concertiblu@gmail.com - siti internet www.associazioneclementi.org / www.sandrodepalma.it - ufficio stampa Maria Antonietta Germano


PUBBLIREDAZIONALE

Per le serate in musica Catomes Tot Tigelleria artigianale - in Via Teatro Nuovo 9 a Viterbo, a pochi metri dal Teatro Unione (Google Maps) - propone in degustazione il menu "Rossini". (vedi Le tigelle possono essere gustate anche a Viterbo, così non si freddano!)

catomes tot

Il menu è costituito da: tortelloni Catomes Tot (realizzati a mano con farina di grano tenero 0, ricotta di pecora, gorgonzola, mascarpone e rapa rossa, con guarnizione di aceto balsamico di Modena e pepe nero a mulinello). In abbinamento sangiovese e montepulciano della cantina Poggio del Tufo “Azienda Agricola F.lli Piermaria di Tessennano”; a seguire (o precedere) un mix di tigelle, tra cui la tigella "Ouverture" (pere, chutney di cipolla e prugna, ricotta salata caprina). In abbinamento un rosso salamino Lambrusco Concerto “Azienda Medici Ermete”.

Ulteriori informazioni: telefoni 0761.1890417 / 347.5305410 / 347.9023542 - pagina facebook Catomes Tot - Tigelleria Artigianale - pagina internet https://tigelleriaviterbo.wordpress.com 

CHI E' DI SCENA (CONCERTI)