media & sipario - Fiori Neri in concerto, il 10 giugno a Celleno, in provincia di Viterbo

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Fiori Neri in concerto, il 10 giugno a Celleno, in provincia di Viterbo

Strumenti
Carattere

Save The Date: domenica 10 giugno alle ore 21, "trattabili", la tribute band ufficiale dei Nomadi dà il via ufficiale alla tournée estiva. In concerto - per una sola serata - più di 50 anni di musica d’autore italiana e qualche sorpresa in più

CELLENO - Recentemente festeggiato e messo nell'album dei ricordi il decennale di attività, al Teatro Lea Padovani di Montalto di Castro (Viterbo), con tanti ospiti e amici di musica, la band viterbese riprende così le attività “live”, proponendosi nel contesto maggiormente amato: quello del concerto di piazza.

andrea concarella

Andrea Concarella - basso

E’ difficile concentrare più di 10 anni di vita musicale in un solo concerto, ma questo tenteranno di fare i cinque Fiori nella serata del piccolo centro del viterbese (XXXII Festa delle Ciliegie), che - nello stile della band - sarà come sempre una grande festa musicale. Verranno suonati alcuni (molti!) tra i brani più celebri dei Nomadi, un vero pilastro della musica italiana, ma non mancheranno anche "innesti" più personali, scelti dal primo disco di inediti che i Fiori Neri hanno pubblicato nel 2016.

cristian mei

Cristian Mei - chitarra elettrica

11 anni fa, quasi per un gioco tra due amici, cantante e batterista, si forma un nuovo gruppo musicale "passionale", nel segno della musica dei Nomadi. Il nome che la nuova formazione sceglie è “Fiori Neri”, in omaggio alla canzone (al singolare) del 1977 della famosa compagine emiliana, la più longeva del mercato discografico italiano - in attività dal 1963! - e tra le prime nel mondo. 

elena fratini

Elena Fratini - batteria

Dall'esordio del 2007, ci sono state partenze ed arrivi nella formazione dei Fiori Neri, con adattamenti e restringimenti, come è fisiologico che sia. Si sono percorsi tantissimi chilometri e suonato in tante piazze, principalmente concentrate nell'area centrale (Lazio, Umbria e Toscana), ma anche piacevoli e significative incursioni a “casa” dei Nomadi, con palchi condivisi più e più volte. Si è comunque mantenuto caldo quel "caffè virtuale" che sembra essere il costante punto di unione tra chi suona e chi ascolta. Due i dischi finora prodotti dalla band: un "Live", incentrato quasi esclusivamente sui Nomadi, ed un più complesso album in studio (#SognoInedito), con brani originali - non più cover di qualità - che hanno incontrato l’interesse della critica, delle radio italiane (che ancora lo inseriscono nel palinsesto) e del pubblico.

leonardo rossi

Leonardo Rossi - piano e tastiere 

Dall’impegno sociale, sempre maggiore, dei Fiori viterbesi è derivata una ulteriore e particolarmente apprezzata attestazione di stima: i Fiori Neri sono soci onorari dell’Associazione Augusto per la Vita, nata dopo la scomparsa di Augusto Daolio (voce storica e fondatore dei Nomadi) per incrementare i fondi economici da destinare alla ricerca contro il cancro.

riccardo bizzi

Riccardo Bizzi - voce e chitarra acustica

Impegnata ora in sala prove, per le ultime limature alla scaletta del concerto del 10 giugno, contemporaneamente la band sta mettendo mani ai tasselli che compongono la rete dei prossimi appuntamenti estivi. Ma su questo, attualmente, c'è ancora il fisiologico riserbo tutto scaramantico. Attendiamo la comunicazione delle prossime piazze.

Ulteriori informazioni: sito internet www.fiorineri.it - pagina facebook www.facebook.com/ifiorineri/ 

(articolo di Luciano Lattanzi / foto di Fabio Sabatini - tutti i diritti riservati)

0
0
0
s2sdefault