media & sipario - Il dramma di Edda Ciano in musical, al Teatro Comunale di Cagli

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Il dramma di Edda Ciano in musical, al Teatro Comunale di Cagli

Strumenti
Carattere

Togliendo dalla storia le ben più importanti tragedie della dittatura e della Seconda Guerra Mondiale, rimane la controversa figura di una donna fragile, combattuta dall'amore per il padre o per il marito

CAGLI - Edda Ciano: tra cuore e cuore è la versione in musical - di Dino Scuderi (che firma anche le musiche) ed Elisabetta Tulli - delle note vicende della figlia di Benito Mussolini, ma anche moglie di Galeazzo Ciano, fatto fucilare dal padre, malgrado le suppliche della figlia, a seguito della Mozione Grandi del 25 luglio 1943. 

Edda non fu un’eroina - ha scritto Dino Scuderi - e non credo si preoccupasse molto dei giudizi altrui. Fu una donna al cui mondo che la circondava rispondeva con un atteggiamento per lo più algido e distaccato e che il destino, quasi in segno di sfida, volle mettere a dura prova. Crebbe sovrastata da due monumentali figure maschili: da una parte il padre e dall’altra il marito, i quali ne condizionarono inevitabilmente l’esistenza nel bene e nel male. Fu quindi di animo ribelle, soprattutto al ruolo relegato in quel tempo alla donna e, ancor più, ad una moglie: donna di casa, devota al marito e paziente, soprattutto.

Cast artistico: Floriana Monici, Roberto Rossetti, Brunella Platania, con la partecipazione straordinaria di Michele Carfora e con Alessandro Casalino, Cristina Crescini, Francesco Properzi, Silvia Gattafoni, Enrico Verdicchio, Ilaria Gattafoni, Benedetta Morichetti, Riccardo Grilli. Con orchestra dal vivo. Regia e coreografie: Roberto Rossetti. Produzione: Compagnia della Marca su concessione di MediterrArea.

Teatro Comunale di Cagli (Pesaro Urbino), Piazza Papa Niccolò IV, in data unica sabato 7 aprile alle ore 21.

Ulteriori informazioni: telefono 0721.781341 - mail botteghino.teatrodicagli@gmail.com - pagina facebook www.facebook.com/teatrodicagli 

0
0
0
s2sdefault
caruso.jpg