media & sipario - Scateniamo gli elementi con la nuova stagione del Teatro Cantelli di Vignola

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Scateniamo gli elementi con la nuova stagione del Teatro Cantelli di Vignola

Strumenti
Carattere

Una stagione teatrale all’insegna degli elementi naturali: Terra, Acqua, Fuoco, Aria. E’ la stagione “Scateniamo gli Elementi” della sala in provincia di Modena. In scena dal 3 novembre

VIGNOLA - E' stata presentata sotto forma di conferenza stampa/spettacolo dal direttore artistico Andrea Santonastaso che cura, ormai da quattro anni, attraverso l’associazione culturale Andrej (Andrea Santonastaso, Andrea Candeli, Andrea Adani) la nuova stagione della cittadina modenese. 13 spettacoli più due “fuori abbonamento” per una stagione nella quale spesso entra in scena la musica e alle cui messe in scena sono abbinate le lettere iniziali dei quattro elementi, per essere facilmente individuabili nell’ormai diventato “Cantellone”!

Stagione 2018/2019

3 novembre - “BAR lo Spettacolo”. In scena Andrea Santonastaso, Lorenzo Ansaloni, Eugenio Maria Bortolini con la genesi della webserie dal titolo omonimo. I protagonisti Bruno, Andrea e Roberto, grazie alla direzione di Alessandro Migliuci, porteranno sul palco la “genesi” della serie.

17 novembre - “Catartico” di e con Flavio Oreglio. L’artista, conosciuto al grande pubblico per le partecipazioni a Zelig, da sempre cultore del teatro-canzone, porta in scena uno show che riscopre la freschezza e la modernità di un linguaggio fatto di micro poesie.

1 dicembre - “Natura morta in un fosso” di e con Alessandro Pilloni. In un monologo carico di intensità, l’artista riflette e fa riflettere su come vicende della cronaca odierna mettano le persone in faccia alla crudeltà umana, spesso nascosta da insospettabili facciate.

15 dicembre 2018 - “Recital", uno spettacolo di e con Bob Messini, accompagnato dal contrabbasso di Camilla Misso. Uno spettacolo con la formula del teatro-canzone in cui convivono le due anime: quella del musicista e quella più propriamente attoriale.

12 gennaio 2019 - Giorgio Comaschi in “.Com”. Insieme a “Le signorine delle 5 e un quarto”, il nome del gruppo che lo accompagna, Comaschi porta in scena 18 canzoni inedite, scritte da lui con le musiche e gli arrangiamenti di Giuliano Paco Ciabatta, in quello che definisce “teatro-Canzonetta”.

19 gennaio - “Casa del Popolo” di Nicola Bonazzi, da un’idea di Andrea Lupo. Micaela Casalboni, Giovanni Dispenza, Andrea Lupo portano in scena le voci, le storie e i dialoghi di chi forse non c’è più.

26 gennaio - Veronica e Malandrino in “Risate dal Futuro”, il primo (forse) esperimento di Teatro Fantascientifico nel quale ogni spettatore sarà protagonista.

9 febbraio - “Come fai, fai bene” con Enzo Paci. Famoso al pubblico televisivo per la maschera di Mattia Passadore a Colorado, l’artista porta in scena lo specchio di una genovesità mugugnona declinata secondo un inesauribile schema di tic tipici da Voltri a Nervi.

23 febbraio - Roberto Mercadini e Giangilberto Monti in uno spettacolo di teatro canzone: “Boris Vian”. Un viaggio nella conoscenza dello scrittore, paroliere, drammaturgo, poeta, trombettista e traduttore francese.

2 marzo - Il Teatro delle Due in un classico di William Shakespeare, “King Lear”, in lingua originale. Una sfida ambiziosa, portare in scena il terzo atto della trilogia dell’Uomo con l’obiettivo di trasformare l’amore per il teatro in uno strumento educativo, utile sia come supporto all’insegnamento delle lingue straniere sia come mezzo di divulgazione culturale.

9 marzo - “Shakerate!”, un testo anglosassone di John Harry Godber e Jane Thornton, portato in Italia da NoveTeatro. Una pièce divertente e dal ritmo serrato che offre uno spaccato di vita di quattro donne (Bravi, Rachele Ermini, Valentina Mandruzzato, Giulia Nasi): i loro segreti, i piccoli drammi, il disagio nel mondo del lavoro.

23 marzo - La Compagnia Altra Quarta in “Good People”, scritto e diretto da Andrea Rizzi. Quattro persone, due uomini e due donne, chiusi in un ascensore. Chi suonerà l’allarme di sblocco?

30 marzo - uno spettacolo di danza con la Compagnia Antratto, dal titolo “Io volo”.

6 aprile - “Una vita d’Inferno” di e con Dario Criserà per la regia di Cristiano Falaschi. Un racconto ironico sulla “Commedia”: e se al posto di scendere nell’aldilà Dante avesse mandato qualcuno al suo posto?

27 aprile - “Raccolta di attimi” di Tomas Acosta per la regia di Andrea Pasqua. Le mani di un ragazzo si trovano improvvisamente a rovistare tra i rifiuti dai quali vengono alla luce frammenti di storie buttati via.

Teatro Cantelli di Vignola, in Via Cantelli, stagione dal 3 novembre 2018 al 27 aprile 2019. Per ulteriori informazioni sugli spettacoli e sulla programmazione della sala: telefono 329.1019102 - sito internet www.teatrocantelli.it - mail teatro@fantastici4.com 

0
0
0
s2sdefault
morrison.jpg