media & sipario - "Il giallo del coniglio" è in scena al Teatro Cometa Off di Roma, aloha!

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

"Il giallo del coniglio" è in scena al Teatro Cometa Off di Roma, aloha!

Strumenti
Carattere

Con un incipit inedito tratto dalla trasmissione di Radio2 "Il ruggito del coniglio" va in onda, pardon in scena, nella sala romana il "giallo interattivo" scritto e diretto da Antonello Lotronto

IN SALA - Per quei 10 lettori che non conoscono "Il ruggito", ma semplicemente perché non hanno una radio, avvisiamo che si tratta di una piacevolissima trasmissione radiofonica, in onda dal 2 ottobre 1995 su Radio2, un divertente e garbato intrattenimento di voci che ben presto da striscia settimanale è passata a giornaliera, dal lunedì al venerdì, ora attorno alle 7:45. Il motivo del successo è presto detto: intelligenza e attenzione.
Antonello Dose e Marco Presta (rigorosamente in ordine alfabetico) sono capaci, come pochi (pochissimi) altri, di reinventarsi ogni giorno, di riscriversi, aiutati da tutto lo staff della trasmissione (evidentemente l'atmosfera è contagiosa), ogni volta con molto garbo e ironia, rendendo (o facendo sembrare) facile quello che facile proprio non è. Dopo tutto il canovaccio sarebbe semplice: le notizie del giorno o della settimana (non importa che siano freschissime, ma che si prestino a diventare - nelle loro mani - divertenti), delle spalle (attori del tipo di Giancarlo Ratti e Paola Minaccioni) all'altezza, anche molto musicali se serve (Max Paiella e Attilio Di Giovanni), il pubblico che telefona o interviene è evidentemente in linea con i conduttori e si presta a giocare in maniera intelligente e divertita, senza vincere mai nulla! eccetto una risata, e in alcuni casi l'ambitissima e invidiatissima "maglietta coniglia".

una scena dello spettacolo

Tornando al teatro, Pippo sta ascoltando "Il ruggito" e i conduttori hanno appena proposto come tema del giorno ‘una avventura inaspettata e pericolosa’. Un ascoltatore interviene per raccontare la storia di una notte con una ragazza molto intraprendente. Pippo ascolta divertito ma, man mano che il racconto procede, si accorge con stupore di troppe coincidenze. Alla fine arriva alla sola conclusione possibile: la ragazza con cui l’ascoltatore ha avuto l’avventura è Samantha, la sua ragazza e futura moglie. Come deciderà di affrontare l'accaduto Pippo? Cosa dirà a Samantha?
Il teatro giallo interattivo è una genere teatrale che tenta di abbattere la "quarta parete", la barriera che separa platea e palcoscenico, pubblico ed attori. Ne "Il detective sei tu!" l'interazione è reale e particolarmente "spinta": senza filtri di alcun genere, il pubblico diventa parte integrante dello spettacolo, veste i panni del detective incaricato del "caso" e può indicare, alla fine della rappresentazione chi, come e perché ha commesso il delitto. Tutti hanno la possibilità di esaminare gli indizi e di porgere le domanda che preferiscono agli attori. Lo spettatore che meglio degli altri riuscirà a risolvere il “giallo”, scoprendone retroscena, assassino e movente riceverà un simpatico ricordo della serata.

la locandina dello spettacolo

IL GIALLO DEL CONIGLIO - DELITTO IN FM di Antonello Lotronto. Cast artistico: Roberto Belli, Marco Bullitta, Carmela Ricci, Michela Totino, Angelo Curci, Cristiano Cecchetti. Scenografia: Alessandro Pizzuti. Assistente scenografa: Barbara Matta. Disegno luci: Manuel Molinu. Tecnico luci e fonica: Gemma Nucci. Costumi: Silvana Rossomando. Regia: Antonello Lotronto. Consulente alla regia: Roberto Belli. Locandina: Gisella Fabbrini. Produzione: Murder Party.

Teatro Cometa Off di Roma, Via Luca della Robbia 47, in scena dal 7 al 17 febbraio 2019. Spettacoli dal martedì al sabato alle ore 21, la domenica alle ore 18. Biglietti: intero a 20 euro; ridotto a 15 euro (+ 2,5 euro di tessera teatrale). Per ulteriori informazioni sullo spettacolo: telefono 06.57284637 - sito internet www.murderparty.it - mail info@murderparty.it - ufficio stampa Rocchina Ceglia e Maresa Palmacci.

0
0
0
s2sdefault
pasolini.jpg