media & sipario - "Penthy Sur La Bande", in prima nazionale al Teatro i di Milano

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

"Penthy Sur La Bande", in prima nazionale al Teatro i di Milano

Strumenti
Carattere

Versione sonora di "Pentesilea" di Heinrick Von Kleist: un gioco tra il suono e la parola, tra l'amore e l'odio. In scena Viola Graziosi, diretta da Renzo Martinelli. Da venerdì 8 a lunedì 18 febbraio 2019

IN SALA - Penthy richiama, per assonanza e riferimenti la Pentesilea di Kleist, riscrittura del mito in cui si assiste ad un ribaltamento del racconto originale. Qui è Pentesilea che, in un eccesso di furore erotico, dopo aver vinto in duello Achille, lo uccide. Ma non le basterà ucciderlo, arriverà a sbranarlo per possederlo per sempre. Con il suo eccesso di furore, la figura kleistiana, esasperata, aveva come intento quello di scuotere la borghesia benpensante. Una “marionetta sonora” che rivive incessantemente lo stesso dramma e ripete inesorabilmente la stessa azione. Penthy cammina sul filo, avanza - sur la bande (sulla striscia) - perché non può fare altro che andare incontro al suo destino: uccidere l’amato Achille, ma anche colui che l’ha tradita.

viola graziosi

Il dramma, scritto alle soglie del romanticismo e nato come libretto d’opera, da sempre ritenuto di ardua rappresentazione, trova una differente immediatezza nel testo di Magali Mougel che lo ripropone in una forma sintetica, comunque sonora, che richiama l’ascolto ancora più della rappresentazione. In scena una sola attrice (Viola Graziosi), la cui voce si fa coro, grazie al suggestivo utilizzo dell'olofonia, che permette al pubblico di fare così un’esperienza unica. Il microfono olofonico riproduce una sonorità molto simile a quella percepita dall’orecchio umano, perfettamente aderente alle reali condizioni in cui si compie l’azione, in 3D, ogni spettatore - dotato di una speciale cuffia - vive così un’esperienza immersiva e coinvolgente.

la protagonista dello spettacolo

PENTHY SUR LA BANDE di Magali Mougel. Regia: Renzo Martinelli. Cast artistico: Viola Graziosi. Traduzione: Silvia Accardi. Revisione drammaturgica: Francesca Garolla. Luci: Mattia De Pace. Strumentazione sonora: Alan Alpenfelt. Foto di scena: Laila Pozzo. Produzione: Teatro i nell'ambito del progetto Fabulamundi. Plauywriting Europe – Beyond Borders?

TEATRO i di Milano, Via Gaudenzio Ferrari 11, in scena da venerdì 8 a lunedì 18 febbraio 2019. Spettacoli di mercoledì e sabato alle ore 19:30; giovedì, venerdì e lunedì alle ore 21; domenica alle ore 17. Biglietti: intero a 18 euro, convenzionati a 12 euro, under 26 a 11,50 euro, over 60 a 9 euro, giovedì "vieni a teatro in bicicletta" a 7 euro. Per ulteriori informazioni sullo spettacolo e sulla programmazione della sala: telefoni 02.8323156 / 366.3700770 - mail biglietteria@teatroi.org - sito internet www.teatroi.org - ufficio stampa Francesca Marras (NCmedia) / Ippolita Aprile (Teatro i)

0
0
0
s2sdefault
berry.jpg