media & sipario - Le Principesse Disincantate tornano nei teatri italiani! E stanno cercando proprio te!

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Le Principesse Disincantate tornano nei teatri italiani! E stanno cercando proprio te!

Strumenti
Carattere

L'unica soddisfatta del surplus di lavoro è Ariel: "E meno male che torniamo in scena! Non avevo proprio voglia di tornare con i miei parenti in fondo al mar, sai che noia! (non ha proprio detto così, ma il senso è questo)

TOURNEE - I nostri lettori, e noi anche, hanno più volte apprezzato "Disincantate" , versione italiana del musical Broadway-off di Dennis T. Giacino che si sta imponendo, replica dopo replica, come uno dei prodotti più interessanti e godibili delle ultime stagioni. Sul palco 6 bravissime performer che danno vita a 10 principesse ribelli, ironicamente stufe degli stereotipi cuciti loro addosso dalla premiata ditta Disney & Co. A dare il sostegno musicale, tutto dal vivo, il pianoforte di Fata Madrina (LEGGI ANCHE: Eleonora Beddini, una pianista al servizio musicale delle Disincantate del Reame) che sottolinea tutti i passaggi dello spettacolo.

i libri delle favole

Nella seconda parte della stagione 2018/2019, con un cast ancora una volta rinnovato, le "principesse ribelli" tornano in scena, sia nelle sale dove sono state già applaudite (il Teatro di Cestello di Firenze e il Nuovo Orione di Roma, per esempio), sia in nuove sale, alla conquista di altri spettatori. E per questa nuova avventura teatrale le principesse stanno cercando una nuova performer, per il triplice ruolo di Belle, Ariel e Rapunzel. Per partecipare all’audizione è necessario inviare il proprio curriculum artistico, una foto a figura intera e una primo piano, entro e non oltre domenica 6 gennaio 2019 alla mail audizioni@disincantateilmusical.it

la bella addormentata

Cast artistico: La Sirenetta, Belle, Raperonzolo, La Bella Addormentata, Biancaneve, La Principessa che baciò il Ranocchio, Cenerentola, Pocahontas, Mulan e Badroulbadour. L’adattamento italiano - a cura di Matteo Borghi, che firma anche la regia, con le liriche italiane di Nino Pratticò, le coreografie di Luca Peluso e la direzione musicale di Eleonora Beddini - è presentato da “i perFORMErs - produzioni artistiche”.

fata madrina

Abbiamo colto l'occasione di una pausa tra una prova ed un'altra e tra un trasferimento in tappeto volante da un teatro ad un altro, per fare alcune domande al cast artistico. Ovviamente gli interventi sono assolutamente confusi tra loro: provate voi a mettere d'accordo sei attrici in rappresentanza di dieci principesse! Un grazie di cuore a Giuseppe Di Falco per il cortese supporto (e la pazienza) nel farci da tramite per le interviste.

la principessa che baciò il ranocchio

In quanto tempo si prepara uno spettacolo del genere

In realtà lo spettacolo è stato preparato in pochissimo tempo / Io non mi ricordo nemmeno bene quanto, perché ero in una specie di trans agonistica per cercare di arrivare al debutto! / Abbiamo preparato questo "gioiellino" in una decina di giorni, per questo spettacolo è veramente poco tempo, ma quando si ha un team creativo pazzesco e delle colleghe pazzesche allestire uno spettacolo diventa un gioco da ragazzi

badroulbadour

Che preparazione fisica dovete avere per sottoporvi ogni sera ad una fatica del genere

Io personalmente mi alleno tutte le volte prima di una replica. Le mie colleghe invece non mi seguono mai nonostante sponsorizzi un notevole rassodamento dei glutei! / Facciamo almeno 15 minuti di riscaldamento vocale con la nostra direttrice Eleonora Beddini / Quello sì lo facciamo tutte! / Prima di ogni spettacolo di solito prendiamo atto delle correzioni da fare per la nuova replica. Se è capitato di fare qualche errore, va corretto, non per ricercare la perfezione ma perché uno spettacolo è un po' come un bambino, va protetto e curato / Il riscaldamento fisico e vocale è un obbligo, una buona preparazione porta ad una buona riuscita

dinsincantate

Cosa significa indossare come lavoro i panni di una principessa sul palco

Disincantate è uno spettacolo che ti dà veramente tanto. Un inno alle donne divertente sensibile intelligente forte / Portiamo sulla scena con orgoglio un messaggio fondamentale: ogni donna può e deve essere quello che vuole. / Lavoro? Fai quello che ami e non lavorerai mai un giorno nella tua vita / Io amo questo spettacolo, e mi diverto da morire ad ogni replica!

il finale dello spettacolo

Tour 2019, le date confermate: dal 22 al 24 febbraio a Firenze, Teatro di Cestello (in collaborazione con DanzaInFiera) - 1 marzo a Torino, Teatro Cardinal Massaia - 5 marzo a Reggio Calabria (in collaborazione con l’associazione AgiDuemila) - 7 marzo a Brescia, Teatro Santa Giulia (in collaborazione con l’associazione Montessori) - 8 e 9 marzo a Milano, EcoTeatro - 15 marzo a Roma, Nuovo Teatro Orione - 16 marzo a Fabriano, Teatro San Giovanni Bosco. Per ulteriori informazioni: sito internet www.disincantateilmusical.it - pagina facebook www.facebook.com/disincantateilmusical 

(articolo di Luciano Lattanzi / foto di Daniele Bianciardi - riproduzione non consentita, altrimenti le principesse vi trasformano in rospi!)

Protected by Copyscape

0
0
0
s2sdefault
morrison.jpg