media & sipario - La punizione ad affetto torna nella Capitale. Al Teatro Roma dal 21 novembre

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

22
Wed, Nov

La punizione ad affetto torna nella Capitale. Al Teatro Roma dal 21 novembre

Strumenti
Carattere

"Unpercento, punizione ad affetto" di Francesco Stella, regia di Valerio Groppa, con Enzo Casertano, Fabio Avaro e la partecipazione di Gabriella Silvestri è in scena nella sala capitolina

ROMA - Ritorna, dopo il debutto nella scorsa stagione (vedi la nostra recensione: E' inaspettato che il divertimento sia solo all'unpercento, infatti è molto di più!), “Unpercento, punizione ad affetto”, brillante intreccio scritto da Francesco Stella (vedi La vita ti porta spesso ad un bivio teatrale, ma lo fa "Senza Incrociazioni"), con Fabio Avaro e Enzo Casertano e con la misteriosa partecipazione di Gabriella Silvestri.

Ore 12, al settimo piano della stanza quarantasette di una clinica romana, Hans, bidello napoletano (Enzo Casertano) ha un appuntamento, ricevuto tramite lettera anonima. Anche Sesto (Fabio Avaro) allenatore romano di bassa categoria, nella stanza, alle dodici, ha un appuntamento, giunto nel medesimo modo. I due non si sono mai visti prima. Ad attenderli, c’è solo una bara, chiusa. Non un fiore, non un biglietto, nulla. Solo loro due, un pallone da calcio, la bara e un’affascinante e misteriosa signora (Gabriella Silvestri) che, ma ancora non lo sanno, ha molto a che fare con entrambi. La possibilità che, tra situazioni comiche e paradossali, i nostri protagonisti scoprano realmente il motivo della loro convocazione è solo una su cento. Ma forse è il caso di provare! 

Teatro Roma di Roma, Via Umbertide 3 (Google Maps), in scena in scena da martedì 21 novembre a domenica 3 dicembre. Spettacoli dal martedì al venerdì alle ore 21, il secondo giovedì di spettacolo alle ore 19, il sabato alle ore 17 e alle ore 21, la domenica alle ore 17:30.

Ulteriori informazioni: telefono 06.7850626 - mail info@ilteatroroma.it - sito internet www.ilteatroroma.it - ufficio stampa (teatro) Maya Amenduni

CHI E' DI SCENA TEATRALE