media & sipario - Next to Normal al Nuovo Teatro Orione di Roma, il 27 e 28 gennaio 2018

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

CONSIGLIATI

17
Sun, Dec

Next to Normal al Nuovo Teatro Orione di Roma, il 27 e 28 gennaio 2018

Strumenti
Carattere

Il pluripremiato e particolare musical - affidato alla regia di Marco Iacomelli - è in scena nella sala romana per soli due giorni (quindi da non perdere!) il 26 e 27 gennaio 2018

ROMA - Si riparte dallo stesso palcoscenico dove erano state applaudite le precedenti repliche, nel febbraio dello scorso anno. Tornano le vicende drammatiche della famiglia Goodman, alla ricerca di "normalità", sulla base musicale di Tom Kitt e le canzoni di Brian Yorkey, 3 Tony Award nel 2009 (il massimo riconoscimento teatrale di Broadway) e il Premio Pulitzer per la Drammaturgia nel 2010. La versione italiana, prodotta da STM – Scuola del Teatro Musicale in collaborazione con Compagnia della Rancia, ha ottenuto due riconoscimenti al Musical Day 2016.

La tranquillità emotiva dei Goodman (padre, madre e due figli adolescenti) è fortemente minata dal disturbo bipolare di Diana, la madre, che non riesce ad accettare il fatto che il figlio Gabe sia morto da neonato sedici anni prima e che quello che crede di vedere non sia che una sua proiezione mentale di come sarebbe il figlio se fosse vissuto. Il dramma mentale della madre trascina tutta la famiglia, incapace di aiutarla, in una serie di scelte difficili e sbagliate, quando Diana... 

Un'opera che porta in scena temi sociali come disturbo bipolare, allucinazioni, psicofarmaci, lutti, con una partitura musicale di stampo rock, cantata in italiano. Un’infinita gamma di sfumature emotive sorrette da una particolare partitura musicale. consigliato da m&s 

Note di regia: È lunedì sera, e anche a New York sono pochi i teatri aperti. Per tutta la settimana ho assistito ai più grandi successi tradizionali in scena a Broadway, ma non voglio rinunciare alla mia ultima serata a Manhattan. Così, passeggiando con l’amico che mi ha accompagnato in questo viaggio, ci imbattiamo nel teatro che ospita un famoso titolo, che avevo già visto a Londra anni prima, e che, nonostante sia lunedì, è aperto per la recita. Di fronte a questo teatro, però, ce n’è un altro, anch’esso aperto. Lo spettacolo mi è completamente nuovo: i manifesti hanno un gusto contemporaneo, il tratto grafico è pulito ed efficace. Il cartellone annuncia che il libretto ha vinto il Pulitzer e la partitura un Tony Award. Non resisto: punto sul titolo sconosciuto e così diverso dagli altri. Esco da quel teatro due ore più tardi, dopo aver riso, e pianto, e di nuovo riso, e di nuovo pianto, consapevole di aver visto qualcosa che, prima di allora, non esisteva. 

Cast artistico: Francesca Taverni, Antonello Angiolillo, Mario Ortiz, Laura Adriani, Renato Crudo, Brian Boccuni. (foto di Giovanna Marino - tutti i diritti riservati)

Nuovo Teatro Orione di Roma, Via Tortona 7, venerdì 27 e sabato 28 gennaio. Spettacoli alle ore 21.

Ulteriori informazioni: sito internet www.nexttonormal.it - pagina facebook www.facebook.com/n2nitalia - ufficio stampa Silvia Lombardi

 

CHI E' DI SCENA (TEATRO)