media & sipario - La "Cara professoressa" riceve gli spettatori al Teatro Sala Vignoli di Roma

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

22
Wed, Nov

La "Cara professoressa" riceve gli spettatori al Teatro Sala Vignoli di Roma

Strumenti
Carattere

Debutto di "Cara professoressa", con la "Nuova Compagnia dei Giovani" di Marco Cavallaro, progetto teatrale di giovani - l'80% della compagnia è formato da under 30 - destinato però non solamente ad un pubblico di pari età

ROMA - Quattro ragazzi dal viso pulito, in visita dalla loro più cara professoressa, entrano  intimiditi e rispettosi, con un regalo di gran lusso, per poi trasformare la casa dell'insegnante in un campo di  battaglia fatto di colpi bassi, staffilate, parole arcigne, sguardi biechi e frasi scabrose dette in punta di fioretto. I quattro ragazzi rappresentano una diversa tipologia di studente, ma come sono cresciuti questi ragazzi? E la professoressa cosa è riuscita a  trasmettere? Sullo sfondo del racconto un gap generazionale difficile da colmare, la sensazione, da parte dell'insegnante, di non essere stata capace di far comprendere ai suoi alunni la vera finalità delle sue lezioni: la costruzione di una coscienza critica e la conoscenza degli strumenti per affrontare il mondo fuori delle mura scolastiche.

Cara Professoressa di Ljudmila Razumovskaja, traduzione di Valerio Piccolo, adattamento di Francesca Zanni, regia di Andrea Bizzarri, aiuto regia di Alida Sacoor (vedi 'La notte della Tosca' è il riscatto contro i nuovi Scarpia, almeno quelli teatrali), costumi di Marco Maria Dalla Vecchia (vedi ). Cast artistico: Crescenza Guarnieri, Federico Bizzarri, Federico Inganni, Giovanni Nasta, Francesca Verrelli.

Teatro Sala Vignoli di Roma, Via Bartolomeo D’Alviano 1, in scena da venerdì 17 a domenica 19 novembre. Spettacoli alle ore 21, la domenica alle ore 16:30.

Ulteriori informazioni: telefono 371.1627502 - sito internet www.teatrosalavignoli.it - mail teatrosalavignoli@gmail.com - ufficio stampa Flaminio Boni

 

CHI E' DI SCENA TEATRALE