media & sipario - I Bonobo sono sul palcoscenico del Teatro Roma della Capitale, fino al 19 novembre

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

19
Sun, Nov

I Bonobo sono sul palcoscenico del Teatro Roma della Capitale, fino al 19 novembre

Strumenti
Carattere

In prima nazionale nella sala della Capitale - direzione artistica di Pietro Longhi e Gianluca Ramazzotti - il testo di Laurent Baffie, con l'adattamento e la regia di Virginia Acqua

ROMA - Andrea è cieco, Daniele è sordo e Leonardo è, naturalmente muto. I tre sono amici d’infanzia e handicappati dalla nascita, incarnano in tutto e per tutto la saggezza delle tre famose scimmiette. Stanchi che la loro disabilità li costringa al sesso a pagamento, decidono di mettere un annuncio in una chat ed incontrare delle ragazze, elaborando un piano per nascondere il loro handicap. Grazie a questo piccolo stratagemma e ad un sito di incontri creato dai tre uomini, i tre si alternano nei tre differenti appartamenti per incontrare le tre donne, Tina, Angelica e Giulia che si sono iscritte alla chat. Per non far scoprire il loro handicap i tre uomini inventeranno i più incredibili stratagemmi che permetteranno a Leonardo il muto di parlare ad Andrea il cieco di vedere e a Daniele sordo di sentire. Ma malgrado questo, niente andrà come previsto. Uno dei più importanti ed esilaranti successi francesi per la prima volta in una versione tutta italiana.

Note di regia: "La commedia di Laurent Baffie, uno degli autori più geniali e sicuramente il più dissacrante e spregiudicato della drammaturgia francese, diverte sfidando i tabù. Le situazioni in cui i tre amici cercano di conquistare tre ragazze così dette “normali” nascondendogli i loro rispettivi handicap con vari stratagemmi sono irresistibili. La comicità è travolgente e liberatoria perché ci spoglia dei nostri pregiudizi, come quello di percepire i disabili come delle figure asessuate e angelicate. I nostri protagonisti sono invece tre ragazzacci, goliardici, dispettosi e assolutamente “normali” in tutti, ma proprio tutti i loro istinti! Ma siamo poi sicuri che siano sempre e solo i “normodotati” a nutrire pregiudizi?"

Cast artistico: Fabio Ferrari, Gianluca Ramazzotti, Giorgio Borghetti, Milena Miconi, Jun Ichicawa, Stefania Papirio. Adattamento e regia: Virginia Acqua. (vedi Stress da colloquio di lavoro? meglio riderci sopra, ma solo a teatro)

Teatro Roma di Roma, Via Umbertide 3 (Google Maps), in scena fino a domenica 19 novembre. Spettacoli dal martedì al venerdì alle ore 21, il secondo giovedì di spettacolo alle ore 19, 1° e 2° sabato di spettacolo alle ore 17 e alle ore 21, la domenica alle ore 17.30.

Ulteriori informazioni: telefono 06.7850626 - mail info@ilteatroroma.it - sito internet www.ilteatroroma.it - ufficio stampa Maya Amenduni

CHI E' DI SCENA TEATRALE