media & sipario - Muggia Teatro, riflettori accesi sulla prossima stagione

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

19
Sun, Nov

Muggia Teatro, riflettori accesi sulla prossima stagione

Strumenti
Carattere

Sipario aperto a partire da ottobre per la sala teatrale friulana, in provincia di Trieste. La direzione artistica è a cura di Alessandro Gilleri. Il progetto è patrocinato dal Comune di Muggia

STAGIONI - Sono in totale 17 (a scanso superstizione!) gli appuntamenti che abbracciano in linea di massima tutti i vari settori dell'intrattenimento teatrale. A corredo degli spettacoli anche alcuni "fuori programma", come gli Incontri con gli artisti in scena.

Il programma della stagione 2017/2018

13 ottobre - "Coppia aperta, quasi spalancata" di Dario Fo e Franca Rame, regia di Carlo Emilio Lerici, con Antonio Salines, Francesca Bianco e Carlo Emilio Lerici. 

20 ottobre - "Destinatario sconosciuto" di Katherine Kressmann-Taylor, adattamento e regia di Rosario Tedesco, con Nicola Bortolotti e Rosario Tedesco. “Dopo 10 anni di repliche de ‘Il vicario’ di Rolf Hochhuth, - afferma Rosario Tedesco - ho sentito il bisogno di ritornare su quel periodo storico, sui fatti che hanno travagliato la Germania e l’Europa durante il periodo del nazismo”.

27 ottobre - "Joe Calcagno. Una americano a Trieste" di e con Leonardo Zannier. Uno spettacolo fatto di storia, di sogni e di swing, ricco di immagini e sensazioni. 

3 novembre - Recital del pianista Stefano Andreatta.

17 novembre - "Trup", ispirato a titoli cinematografici come “Effetto Notte” di Truffaut o “La vita che vorrei” di Giuseppe Piccioni, con Gila Manetti, Andrea Mitri, Alfredo Cavazzoni e Lea Landucci.

24 novembre - "Il ritorno di Casanova" di Arthur Schnitzler, traduzione, adattamento e regia di Federico Tiezzi, con Sandro Lombardi e Alessandro Marini. L’avventuriero veneziano, stanco di avventure erotiche, ha un solo desiderio: tornare nell’amata Venezia ma un vecchio amico lo trascina in una sua casa di campagna nei pressi di Mantova, dove...

30 novembre - "Griselidis: memorie di una prostituta" di Coraly Zahonero, traduzione di Serra Yilmaz e Alberto Bassetti, regia di Juan Diego Puerta Lopez, con Serra Yilmaz. Il testo narra le memorie della prostituta franco svizzera Griselidis Real, che si impegnò per la legalizzazione della prostituzione in Svizzera e per i diritti delle prostitute francesi. Un argomento di toccante attualità. consigliato da m&s

9 dicembre - "In punta di piedi da Balanchine, Alvin Ailey ai giorni nostri", con le coreografie di Morena Barcone.

15 dicembre - "Ahmed il filosofo" di Alain Badiou, traduzione di Gioia Costa, regia di Tommaso Tuzzoli, con Alessandro Chini, Nicolas Grimaldi Capitello, Sabrina Jorio, Peppe Papa, Maria Anna Russo, Salvatore Veneruso.

22 dicembre 2017 - "Buon Natale in musica" a cura di Golden Show Trieste & Opera Studio School Bologna.

12 gennaio 2018 - "Afasia: vademecum hostaria", coreografia e regia di Grazia Nistri e Alberto Milani, con la Compagnia The Lab.

18 gennaio - "D’Annunzio segreto", lezione-spettacolo di Angelo Crespi con Edoardo Sylos Labini e Viola Pornaro.

26 gennaio - "Marlene Dietrich Story", regia di I.L. Lemo.

2 febbraio - "Testoni", ideazione ed esecuzione di Martina Tavano ed Erica Mattioni. Un uomo e una donna con due grandi teste, contenitori di memoria, di ambizioni, di paure e nevrosi. Due teste così gonfie e pesanti che bloccano il movimento e paralizzano l'espressione. Una storia d'amore dell'assurdo per due goffi personaggi.

23 febbraio - "Musicinema", racconto musicale con Luca Biagini (violino) e Guglielmo Foffani (pianoforte). Da La vita è bella (Nicola Piovani) a C’era una volta il west (Ennio Morricone), da Nuovo Cinema Paradiso (Ennio/Andrea Morricone) a La dolce vita (Nino Rota), il concerto ripercorre le grandi colonne sonore cinematografiche.

2 marzo - "New Magic People Show", opera di Giuseppe Montesano messa in scena da Enrico Ianniello, Tony Laudadio e Luciano Saltarelli. Un condominio sui generis, che si allarga o si restringe, che finisce per ospitare tutta la sgangherata Italia dell’ultimo decennio.

9 marzo - "Hermada, strada privata" di Renato Sarti, con Valentino Mannias e Renato Sarti. 

Muggia Teatro è un progetto che si realizza all’interno del Teatro Giuseppe Verdi, in Via San Giovanni 4 a Muggia (Trieste). Spettacoli alle ore 20:30. (foto di copertina: Serra Yilmaz e Juan Diego Puerta Lopez ritratti da Pino le Pera - tutti i diritti riservati)

Ulteriori informazioni: sito internet www.muggiateatro.com - ufficio stampa Monica Brizzi (Brizzi comunicazione)

CHI E' DI SCENA TEATRALE