media & sipario - "Padova, ultima stagione". Il nuovo cartellone del Teatro de Linutile

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione dei suoi utenti. Premendo il pulsante OK l'utente ne accetta l'utilizzo sul device

Sidebar

SPETTACOLI CONSIGLIATI

22
Wed, Nov

"Padova, ultima stagione". Il nuovo cartellone del Teatro de Linutile

Strumenti
Carattere

Una stagione "spaziale" che si apre ufficialmente sabato 18 novembre 2017 e che terrà piacevolmente occupato il pubblico fino a sabato 14 aprile 2018 

STAGIONI - Otto spettacoli che vogliono ampliare il concetto classico di teatro, “spaziando” dalla prosa alla musica. Ha dichiarato Stefano Eros Macchi (foto di copertina), direttore artistico della sala: "In un’ottica di audience development abbiamo deciso di proporre spettacoli in grado di accogliere sia i cultori che gli scettici. Il teatro è sempre stato per noi lo strumento di comunicazione per eccellenza, in grado di contenere in sé tutte le altre forme d’arte: dalla musica alla letteratura".

Stagione 2017/2018

18 novembre - "Wonderful Visions - #2 La Visione del Sogno" di e con Federico Sacchi. Con l’aiuto di immagini e frammenti sonori, l’autore porta il pubblico alla scoperta dell’universo di Stevie Wonder.

2 dicembre - “Concert Jouet”, regia di Luisiella Tamietto, con Paola Lombardo e Paola Torsi (al violoncello). Il duo sarà impegnato in un concerto bislacco che unisce musica, fisicità e comicità in un equilibrio costantemente in pericolo.

15 e 16 dicembre 2017 - "Maria Stuarda" di Friedrich Schiller, regia di Stefano Eros Macchi, con Marta Bettuolo. L’attrice dà voce alle due sorelle Maria ed Elisabetta. Un’opera storica e politica che converge infine sul dramma interiore della protagonista, Maria, che percorre con slancio quasi mistico le tappe verso l’accettazione totale del proprio destino.

28 gennaio 2018 - "Banana Split", liberamente ispirata al racconto di Tobias Wolff "Due ragazzi e una ragazza", scritta ed interpretata da Elisabetta Mazzullo e Davide Lorino. Lu e Gillo si conoscono a un corso estivo di recitazione e diventano inseparabili. Entrambi adorano Shakespeare di cui divorano i "sonetti". Entrambi adorano stare ore e ore a parlare, a scoprirsi, a smascherarsi. Non sanno dove li porterà tutto questo, ma sanno che ad un certo punto arriverà uno split, un taglio per decidere, per scegliere, per scegliersi.

24 febbraio - “Wild night”. Una serata speciale, sulla scia di una prassi consolidata nei teatri europei, in cui il pubblico è invitato in teatro ad assistere ad uno spettacolo senza conoscerne né il titolo né i protagonisti. Si paga il biglietto a fine rappresentazione se, e solo se, la pièce è stata di gradimento.

10 marzo -  “La Scuola non serve a nulla” di Carlo Turati e Antonello Taurino, con Antonello Taurino. Un viaggio tragicomico tra i paradossi della Scuola di ieri e della “Buona Scuola” di oggi. Se la scuola in macerie è la parabola più amara di un Paese allo sbando, l’unico riscatto possibile può arrivare dalla convinzione che nessuna riforma o burocrazia potrà seppellire la relazione umana tra docente e studenti, forse.

24 marzo - “Iliade - La guerra nel cervello” di Salvatore Marci con Corrado la Grasta. Lo spettacolo si serve di un’accurata partitura fisica che accompagna il ritmo delle parole, tali da permettere allo spettatore il riconoscimento dei personaggi omerici, anche di quelli minori. 

14 aprile - “Ho battuto Berlusconi” di John Graham Davies, regia ed interpretazione di Lahire Tortora. Attraverso una serie di flashback e di continui salti temporali tra il passato e il presente, lo spettacolo racconta in prima persona quasi trent’anni di vita di Kenny, tifoso sanguigno e passionale, che contro ogni logica riuscirà ad assistere dal vivo a quella che diventerà una delle partite più rocambolesca e memorabile della storia del calcio: la finale di Champion's League tra Liverpool e Milan.

Teatro de Linutile di Padova, Via Agordat 5, stagione da sabato 18 novembre 2017 a sabato 14 aprile 2018. Spettacoli alle ore 21. 

Ulteriori informazioni: mail info@teatrodelinutile.com - telefono 049.2022907 - sito internet www.teatrodelinutile.com - ufficio stampa Giuseppe Bettiol

CHI E' DI SCENA TEATRALE